News2 Luglio 2024 11:20

Proprietà intellettuale, Tajani: cybersecurity per proteggere tutto il nostro sistema produttivo

“La sicurezza dello spazio cibernetico è naturalmente cruciale per il benessere e lo sviluppo delle nostre società, dei nostri cittadini, delle nostre imprese.
Penso alla protezione dei dati quindi è fondamentale anche per la competitività del nostro sistema industriale. Noi siamo la seconda manifattura europea, siamo la terza economia dell’Europa e avete visto anche i cinesi quello che stanno facendo sui dati: hanno bloccato la possibilità di utilizzare i loro dati al di fuori della Repubblica Popolare. I dati viaggiano su cavi sottomarini e via satelliti, dunque vanno assolutamente protetti”.
Così Antonio Tajani, Ministro degli esteri, in occasione della Conferenza Nazionale per la creazione di un ecosistema di cyber capacity building organizzata in Farnesina.
 “Noi siamo tra i leader mondiali, però c’è un altro tema sul quale dobbiamo anche agire che è quello della protezione della proprietà intellettuale. Ieri come sapete a Milano abbiamo salutato con entusiasmo, assegnazione a questa città di una divisione centrale del tribunale unificata dei brevetti, importante per rilanciare la nostra economia, per sostenerla, è una vittoria politica e credo che tutto quanto vada visto in un contesto complessivo. Come serve la collaborazione tra diverse amministrazioni, ma serve anche avere una visione complessiva, la lotta ai crimini cibernetici, siano essi realizzati da Stati, o da malavita, devono essere combattuti in un contesto complessivo e così anche l’azione contrasto alla Cyber Criminalità deve essere parte di una azione politica a sostegno della nostra economia e della crescita. Ripeto, per un paese come il nostro questo diventa fondamentale: il tema politica industriale, quindi anche la protezione brevetti, la proprietà intellettuale, ecco, tutto ciò è di grande importanza per il nostro sistema”.